“DAI INIZIO A QUALCOSA DI VERO” ECCO LA NUOVA AZIONE CROSSMEDIALE TARGATA MEETIC

Due nuovi spot tv e un’attività di guerrilla marketing su tutto il territorio di Milano con 50 “Green Graffiti” che fino al 31 gennaio colorano la città e raccontano le appassionanti storie d’amore di tutte quelle coppie che sono nate su Meetic e che si sono ritrovate nella realtà per dar vita a relazioni VERE

Milano, gennaio 2019 – Dati alla mano, gli italiani alla ricerca del partner ideale premiano Meetic come il servizio più affidabile ed efficiente*. Non è un caso se l’aggettivo più ricercato dai single iscritti alla piattaforma è “serietà. Ed è anche per questo che l’azienda leader nel dating mette in pista un’azione crossmediale con un claim d’impatto che suona come una presa di posizione a tutti gli effetti: “Dai inizio a qualcosa di VERO”. A supporto non solo due spot tvpianificati da Havas Media e già in onda sulle principali emittenti, ma anche un progetto di comunicazione firmato Jungle, l’agenzia indipendente di unconventional marketing. L’attività, ampiamente sostenuta da Social Media e Pr, prevede diverse installazioni nella città di Milano, dal centro alla periferia, oltre alla produzione di un interessante video che darà voce ad alcune coppie reali che racconteranno la loro VERA storia d’amore nata grazie a Meetic.

Sono 50 i green graffiti sparsi per il capoluogo meneghino con lo scopo di raccontare le vicende sentimentali di alcune coppie che si sono conosciute grazie a Meetic. Ecosostenibili e realizzati con la tecnica dello stencil, i contenuti dei graffiti sono semplici e diretti, esattamente come una storia d’amore di successo. Ogni installazione mostra i nomi delle coppie coinvolte, l’hashtag #qualcosadivero e un ricordo legato al luogo dove è posizionato lo stencil. “Mattia e Ilaria qui si sono presi per mano la prima volta”, piuttosto che “Lorenzo e Rebecca qui hanno improvvisato un pic-nic romantico” o ancora “Leonardo e Greta qui hanno improvvisato un valzer sotto la pioggia” e non solo: dal Castello Sforzesco ai Navigli passando per Porta Venezia o NoLo, tutta Milano sta ospitando le installazioni Meetic per raccontare a tutti degli aneddoti romantici relativi alle VERE storie nate grazie al servizio di dating per eccellenza, l’unico che può vantare una community di persone serie intente a trovare altrettanto seriamente il loro partner ideale. Il messaggio del claim, infatti, risponde alle reali esigenze dei single che, in una “società liquida” fatta di relazioni fugacie profili social artefatti, sono sempre più alla ricerca di esperienze profonde e durature e non diavventure da una notte e via.

Un’iniziativa evidence based dunque, che si fonda sulla fortissima conoscenza che Meetic ha dei single iscritti ai servizi di dating. Non è un caso se, ad oggi, sono ben più di un milione le coppie italiane che si sono conosciute grazie a Meetic. Proprio come Ippolita e Gianni: per loro il servizio di dating è stata la svolta che ha rivoluzionato le loro vite, tanto da metter su famiglia e realizzare il loro sogno nel cassetto, cioè l’apertura di un bellissimo ristorante sulle rive del Lago Maggiore. E saranno proprio delle coppie vere le protagoniste dei video che verranno pubblicati sulla pagina Facebook italiana di Meetic, raccontando le loro esperienze sentimentali, a cominciare dal primo approccio avvenuto grazie al sito o all’app. Ecco a cosa punta la nuova azione targata Meetic: raccontare al mondo intero che grazie al servizio di dating più serio ed efficiente della Penisola, trovare il partner ideale e dare inizio a qualcosa di vero è alla portata di tutti. A dimostrarlo in modo lampante le tantissime storie a lieto fine disponibili sul sito ufficiale di Meetic al seguente link: www.meetic.it/p/storie/.

*Love Connection 2019, Sondaggio online condotto da Kantar TNS per conto di Meetic, su un campione rappresentativo di 1550 persone tra i 18 e i 65 anni in Italia.

Seguici

Contatti



Si prega di lasciare vuoto questo campo.


Allowed file types: jpg, png, pdf, gif - poids < 5Mo


x Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo di cookie per realizzare delle statistiche di audience e proporti servizi e offerte adatti ai tuoi centri di interesse. Saperne di più