DATING COACHING: QUANDO LA PSICOLOGIA SCENDE IN CAMPO PER GLI INCONTRI ONLINE

Due eventi digitali con un esperto psicologo pronto a dispensare tips and tricks sul mondo del dating, dall’approccio iniziale al primo appuntamento. 

Milano, luglio 2021 – Se volessimo descrivere con una metafora di coppia questo ultimo anno e mezzo, potremmo dire che, tra il 2020 e il 2021 abbiamo tutti vissuto una relazione “tira e molla”. Tra aperture, distanziamento sociale, mascherine e lockdown la nostra realtà ha subito continui andirivieni e cambiamenti che hanno costretto tutti a rivedere le proprie priorità. In particolare, per i single, Meetic, il servizio di dating che ha fatto incontrare – solo in Italia – 1 milione di coppie*, ha realizzato per la sua community due incontri di live coaching

Ed è così che la psicologia scende in campo per fornire un valido supporto, tips and tricks per tutti coloro che desiderano impegnarsi nella ricerca di un partner. Il primo di questi eventi è stato un vero successo: oltre 2mila single in tutto lo Stivale hanno seguito con attenzione l’esclusivo incontro con Alessandro Crescenzio, giovane psicologo clinico e fondatore del profilo di divulgazione Psycool.it, che da anni si occupa di interventi di prevenzione, diagnosi e cura del disagio psicologico ed emotivo prevalentemente in ambito relazionale, tanto da scriverne di recente anche un libro, “C’è sempre un modo in amore: Psicologia dell’amore”.

Durante il suo primo live coaching con Meetic, Alessandro ha condiviso con i tantissimi partecipanti le sue conoscenze ed esperienze, fornendo consigli utili e suggerimenti pertinenti per un approccio online, per il fatidico primo appuntamento e non solo. La sessione di dating coaching, infatti, ha preso le mosse da un dato importante emerso proprio durante l’evento con un sondaggio in diretta: secondo l’80%** gli utenti Meetic collegati essere single rappresenta una difficoltà sociale, quasi un timore o qualcosa di cui vergognarsi. Partendo da questo insight, il dating coach ha spiegato l’importanza di prendersi cura e investire su sé stessi. “Nella società attuale è radicata l’idea fallace che senza un compagno/a siamo persone incomplete, senza la cosiddetta “l’altra metà della mela” spiega Crescenzio “Mentre, quando siamo soli, possiamo approfittare per migliorarci e volerci più bene, così che, quando un’altra persona arriverà, conoscerà la migliore versione di noi”

E dopo il virtuale, si passa alla vita reale: il primo appuntamento, un momento di fondamentale importanza per tutti quei single che desiderano iniziare qualcosa di vero. Per il 90%** dei partecipanti all’evento, questo fatidico momento è complesso e difficile da affrontare, urge quindi ricevere consigli e sostegno. Ed è così che l’abilissimo psicologo ha suggerito a tutta la sua platea virtuale di abbandonare del tutto l’idea di “primo appuntamento perfetto”, preferendo qualcosa di più semplice senza lasciarsi irretire dall’ansia, definita da Alessandro “evolutiva” perché, in piccole dosi, è la molla e il motore che ci consente di prepararci al meglio per questo evento significativo ed emozionante. Se poi questa dovesse prendere il sopravvento, il consiglio è quello di confessare all’altra persona lo stato di agitazione in maniera spontanea e senza timori, consentendo a entrambi di vivere al meglio il tanto atteso momento di condivisione.

Importante, infine, è mantenere vivo il rapporto nato online anche dopo il primo appuntamento live: virtuale e reale, infatti, sono entrambi presenti e allo stesso modo fondamentali in tutte le relazioni sociali contemporanee, amicizie e rapporti lavorativi si alimentano sia di persona, sia in chat ed è per questo che è necessario coltivare entrambi, soprattutto quando si tratta di una persona speciale.

Visto l’incredibile partecipazione e il notevole gradimento di migliaia di single, Meetic ha già organizzato un 2° appuntamento di dating coaching in compagnia dello psicologo e divulgatore di Psycool.it Alessandro Crescenzio. L’evento si svolgerà in autunno per fornire nuovi consigli e suggerimenti dopo la calda stagione che ci attende. 

 

* Estrapolazione dati di un’indagine Research Now condotta ad Aprile 2018 su un campione rappresentativo di 9699 persone dai 18 ai 65 anni in Italia, combinata con il totale della popolazione dello stesso segmento di età (Eurostat 2018). Il 5% degli intervistati ha dichiarato di esser stato in coppia con qualcuno/a incontrato/a su Meetic. 

** Sondaggio interno condotto sugli utenti partecipanti alla live coaching. 

*** Love Connection Meetic condotta nel 2020-2019, su un campione rappresentativo di oltre 1005 single italiani con età superiore ai 18 anni.

Seguici

Contatti



Si prega di lasciare vuoto questo campo.


Allowed file types: jpg, png, pdf, gif - poids < 5Mo