LE DONNE ITALIANE SCELGONO LA BESTIA GLI UOMINI LA BELLA: UNA FIABA ANTICA QUANTO MAI MODERNA

Per il 56% delle donne italiane l’aspetto interiore è ancora tutto; per gli uomini invece anche l’occhio vuole la sua parte (60%)

1 uomo italiano su 2 ritiene che essere belli aiuti nella vita quotidiana

Sacrificare i propri spazi per amore? A sorpresa una tendenza soprattutto maschile (50%)

Milano, 24 febbraio 2014 – In occasione dell’uscita italiana del film “La Bella e la Bestia”, distribuito da Notorious Pictures dal 27 Febbraio, Meetic, la più grande community di single in Italia, ha condotto un sondaggio online fra i suoi utenti* per capire quanto conti l’aspetto interiore quanto impattino le diversità, quando si conosce qualcuno di nuovo. E’ il gentil sesso a ritenere che l’essere belli dentro sia fondamentale (56%), mentre per la sfera maschile lo reputa importante tante quanto quello fisico (60% vs. 43% donne). 

L’antica fiaba di Jeanne-Marie Leprince de Beaumont che si presenta in nuova versione cinematografica diretta da Christophe Gans con protagonisti Vincent Cassel e Léa Seydoux, risulta quanto mai attuale e rappresentativa dei tempi moderni. Lo scoprire un carattere nobile e gentile, andando oltre le apparenze sembra un’attitudine soprattutto femminile: l’aspetto interiore infatti non è tutto per gli uomini single italiani, che lo reputano fondamentale solo nel 38% dei casi. E sono ben il 5%, quelli che mettono l’esteriorità al primo posto, forse perché semplicemente l’aspetto fisico è quello che quasi sempre attira subito l ‘attenzione.

CURIOSITA’: E’ sempre vero che gli opposti si attraggono? Sì assolutamente. Sulla complementarietà delle diversità uomini (23%) e donne (22%) single d’Italia si trovano d’accordo riconfermando la morale di una fiaba quanto mai moderna.

In generale i single italiani ritengono che la bellezza aiuti spesso per risolvere diverse situazioni e ad avere occasioni in più (50%), pensiero condiviso solo dal 37% delle donne. Per il gentil sesso infatti non conta l’esteriorità ma come si è veramente e come ci si pone con le persone che si hanno di fronte (36% vs. 26% uomini).

Infine quando si tratta di sacrificare i propri spazi e il proprio tempo per amore di qualcuno, la ricerca mette in luce una realtà un po’ inaspettata: sono gli uomini i più altruisti. La metà della popolazione maschile single in Italia si dichiara pronta a farlo per la persona del cuore (vs. 41% donne). Le donne dal canto loro rivendicano la necessità di poter godere della propria libertà, rinunciando solo ad una parte delle proprie abitudini (47% vs. 40% uomini).

[1] Survey online condotta da Meetic Italia su un campione di 5.178 single, uomini e donne, tra i 25 e i  65 anni nel mese di dicembre 2013.

Per ulteriori informazioni:

Burson-Marsteller

Tel. 02 721431

Sabrina Varaldo  sabrina.varaldo.ce@bm.com

Cinzia Trezzi       cinzia.trezzi@bm.com

MEETIC ITALIA

Meetic, il più grande sito d’incontri in Italia, nasce in Francia nel 2001 ed è presente in Italia dal 2005. L’impegno costante nel miglioramento dei suoi servizi e nella soddisfazione puntuale delle aspettative dei suoi utenti, lo hanno reso la miglior community di single a livello europeo. Grazie alle numerose opportunità offerte, sono oltre 300 le storie che iniziano ogni settimana. Presente in 16 paesi europei e disponibile in 13 lingue, l’azienda fa parte di IAC/InterActiveCorp, una delle società americane leader nelle attività internet.

Per maggiori informazioni, visitare www.meetic.it

Seguici

Contatti



Si prega di lasciare vuoto questo campo.


Allowed file types: jpg, png, pdf, gif - poids < 5Mo


x Proseguendo nella navigazione, accetti l'utilizzo di cookie per realizzare delle statistiche di audience e proporti servizi e offerte adatti ai tuoi centri di interesse. Saperne di più