NATALE CON I TUOI, SE SEI SINGLE CON CHI VUOI

Le festività natalizie sono una tradizione a cui nessuno intende sottrarsi, single compresi e donne in primis. Per chi ha intrapreso una relazione da poco è anche uno dei momenti di svolta: dopo quanto tempo è il caso di trascorrerle insieme o di farsi i regali a vicenda?

Milano, dicembre 2019 – Il countdown in vista del Natale è partito da un pezzo, mancano appena due settimane e inizierà la lunga trafila di pranzi, cene e regali. Festeggiarlo è d’obbligo, anche per la community single più grande d’Europa: è una tradizione imprescindibile per questioni religiose, ma anche culturali. Nonostante la differenza sia irrisoria, le donne sentono il Natale più degli uomini (85% vs 77%). A confermarlo una ricerca condotta da Kantar TNS su oltre 9 mila single di 7 paesi europei per Meetic, il servizio di dating più affidabile ed efficace in assoluto che ha già fatto incontrare più di 1 milione di coppie solo in Italia.

Oltre ai baci sotto il vischio e alle atmosfere romantiche, per una neo-coppia il Natale è anche uno degli step determinanti per un rapporto in divenire. Uno dei dubbi più diffusi è senz’altro legato ai regali: dopo quanto tempo è opportuno farseli? Per l’81% dei single europei 6 mesi di relazione sono sufficienti per aspettarsi un regalo e per sentirsi in dovere di farne uno alla dolce metà, soprattutto tra i più giovani (85%). Gli uomini poi lo danno quasi per scontato e, a differenza delle donne, se lo aspettano anche se si tratta di una storia iniziata da una settimana o poco più (15% vs 10%).

E dopo quanto tempo sarebbe opportuno festeggialo insieme? Con o senza le famiglie? Per il 59% dei single coinvolti, sotto i 6 mesi di relazione si può già pensare di festeggiare il Natale insieme, magari in compagnia di amici e parenti. Per il restante 41%, invece, occorre esattamente il doppio: un momento così intimo e familiare va condiviso con una persona che si frequenta da almeno un anno. Nel dettaglio, per il 67% degli uomini single, 6 mesi di relazione sono più che sufficienti per trascorrere il Natale insieme, famiglie comprese. Stranamente, una volta tanto, sono gli uomini ad andarci con i piedi di piombo: “solo” una donna su due, infatti, la pensa allo stesso modo.

Vada come vada, il Natale resta sempre e comunque uno dei momenti più romantici per una coppia, a maggior ragione se è all’inizio della sua storia. Che siano sei o più mesi, in famiglia o in vacanza, con o senza regalo, quello che conta veramente è l’affetto e l’autenticità di chi ci sta accanto.

Seguici

Contatti



Si prega di lasciare vuoto questo campo.


Allowed file types: jpg, png, pdf, gif - poids < 5Mo